08 marzo 2022 - Sospensione rilascio Carnet Ata

 

Unioncamere nazionale, l'ente garante in Italia per la Convenzione internazionale ATA  ha deciso di sospendere il rilascio dei Carnet Ata verso per i tre paesi coinvolti direttamente o indirettamente nel conflitto: Federazione russa, Ucraina e Bielorussia.


Tale decisione è dovuta:

  • al venir meno meno delle coperture finanziarie che sono il presupposto per il corretto funzionamento del regime ATA;
  •  alla mancanza di  garanzie cauzionali che sono alla base dell’operatività del sistema ATA. 

Mantenere il rilascio dei Carnet per quelle destinazioni con le difficoltà di movimentazione delle merci e in un quadro di relazione generalmente complesso, rischierebbe di aumentare l’esposizione finanziaria di Unioncamere nazionale, strettamente connessa all’uso improprio dei Carnet. 

Va evidenziato che,  il Carnet ATA non è l’unico strumento doganale disponibile per la temporanea esportazione; infatti, in caso di necessità, gli operatori potranno far ricorso alle operazioni doganali di esportazione e importazione temporanea, da effettuarsi direttamente in dogana con i depositi cauzionali richiesti dai Paesi interessati.  

 

ultimo aggiornamento: 08.03.2022